Artisti Riuniti all’Eliseo per i Lunedì di teatro

Teatro-EliseoCinque date tra teatro, cinema e televisione. Testi inediti di autori contemporanei su ‘Patria e famiglia’

ROMA – Tornano i Lunedì di Artisti Riuniti. Per il settimo anno l’associazione culturale torna con cinque appuntamenti all’Eliseo e al Piccolo Eliseo. Dal 17 ottobre fino al 12 dicembre va in scena un programma ricco di appuntamenti, di opere inedite, di curiosità in una commistione fra cinema, teatro e televisione.

Cinque appuntamenti dove autori, attori, registi si confronteranno con testi inediti, commissionati ad altrettanti autori contemporanei, strutturati intorno al tema “Patria e famiglia”, già trattato da Artisti Riuniti nelle due passate stagioni della rassegna, quest’anno ulteriormente approfondito e declinato secondo le diverse percezioni e gli intendimenti della drammaturgia italiana contemporanea.

“Patria è il luogo in cui viviamo, la lingua che parliamo, i rapporti limpidi tra individuo e società. Famiglia è il primo nucleo della patria. Una famiglia sempre più diversa, declinabile in varie forme, non necessariamente ortodosse, ma sempre e comunque centro del calore e della solidarietà – afferma Piero Maccarinelli, direttore artistico della kermesse – Dopo sette anni di contaminazioni fra cinema, teatro, televisione, quest’anno noi di Artisti Riuniti abbiamo sentito la necessità di fermarci a riflettere sulla scrittura pura per il teatro. Anche nelle scorse stagioni le nostre produzioni si sono caratterizzate per l’attenzione alla commissione di testi teatrali ad importanti autori…Non possiamo certo lamentarci del nostro fiuto per prodotti di drammaturgia contemporanea, che hanno ottenuto riconoscimenti e premi teatrali di grande prestigio”.

Il programma si inaugura lunedì 17 ottobre con ‘L’alba a mezzanotte’ di Stefano Massini in cui si affronta il tema dell’identità dopo la morte, la reincarnazione, il non luogo dove si incrociano passato e futuro. Si prosegue poi lunedì 14 novembre con ‘Di notte che non c’è nessuno’ a cura di Luca De Bei con David Sebasti, Azzurra Antonacci e Gabriele Granito. Lunedì 28 sarà la volta di ‘Farà giorno’ di Rosa A. Menduni e Roberto De Giorgi.

Lunedì 5 dicembre andrà in scena la serata evento dal titolo ‘Acciaio’ tratto dal romanzo di Silvia Avallone, premio Campiello Opera Prima 2010, storia di due amiche tra le case popolari di Piombino. E per finire lunedì 12 dicembre ‘Nuvole’ di Roberto Cavosi, a cura di Maccarinelli, “quattro momenti della giornata di Elena che riconsidererà il suo rapporto con la figlia e l’ex marito”.

Potrebbero interessarti anche