15:15 | Ministeri a Monza, il tribunale di Roma dice di chiuderli

Il tribunale di Roma ha accolto parzialmente il ricorso di due sindacati autonomi dei dipendenti della Presidenza del Consiglio dei ministri, che avevano denunciato di non essere stati interpellati sulla decisione di aprire sedi dei ministeri a Monza, cosa che avrebbe interessato da vicino anche i propri aderenti. Il giudice del Lavoro Anna Baroncini ha sancito la condotta “antisindacale” della Presidenza del Consiglio dei ministri nell’annunciare l’apertura di sedi ministeriali a Monza, e ha ordinato di rimuoverne gli effetti.

La decisione risale a venerdì 14 ottobre, ma è stata depositata solo ieri.

Leggi anche:

Ministeri al Nord, il tribunale “chiude” la sede di Monza (19 ottobre 2011)

Potrebbero interessarti anche