17:00 | Black bloc, “er pelliccia” resta in carcere

Niente domiciliari per Fabrizio Filippi, Il 24enne romano diventato simbolo degli scontri del 15 ottobre scorso a Roma – fotografato mentre lancia un estintore contro le forze dell’ordine – resterà in carcere.

Lo ha deciso il giudice per le indagini preliminari al termine dell’udienza di convalida dell’arresto, avvenuto nella sua casa lunedì scorso. A nulla è valsa l’accusa del giovane uomo (“Non volevo fare male nessuno, ho tirato quell’estintore preso dalla concitazione del momento, non avevo obiettivi da colpire”, ha detto al Gip). Filippi è accusato di resistenza pluriaggravata.

Potrebbero interessarti anche