14:52 | Palatino, archeologi trovano la casa natale di Augusto

E’ stata trovata, al Palatino, la casa in cui si ritiene sia nato l’imperatore Augusto nel 63 a.C.. La scoperta è stata fatta durante gli scavi diretti dal docente del dipartimento di Scienze dell’Antichità della Sapienza, Clementina Panella. Tra le altre scoperte di questa campagna ci sono i resti delle capanne delle tarda età del ferro. Il rettore Luigi Frati, presente al sopralluogo, ha detto che “nonostante la crisi e i tagli continueremo a investire nella ricerca. Non c’è futuro senza un passato”.

“Abbiamo rinvenuto una domus aristocratica dove Augusto potrebbe essere nato – ha detto Panella, confermando la notizia data nei giorni scorsi da alcuni quotidiani – ma tra le scoperte più straordinarie di questa campagna ci sono i resti delle capanne delle tarda età del ferro”.

Potrebbero interessarti anche