Dopo-Gheddafi: Alitalia riprende i collegamenti con la Libia

AlitaliaPartito da Fiumicino il primo volo di linea dopo lo stop di 8 mesi. Presto riaperto anche il Tripoli International Airport

ROMA – Dopo otto mesi di sospensione, Alitalia ha ripreso oggi i collegamenti aerei tra l’Italia e la Libia. Alle 11:05 è decollato dall’aeroporto di Roma Fiumicino il volo AZ 868 diretto a Tripoli. L’aereo, con 100 persone a bordo, è atterrato nella capitale libica alle 14.

Alitalia è così la prima compagnia aerea dell’Unione europea tornata a operare sulla Libia con voli commerciali, passeggeri e merci. Un mese fa era stato riaperto l’ufficio commerciale sempre a Tripoli e il Centro per i servizi ai clienti in Libia. Il programma dei voli tra Roma e Tripoli prevederà 4 frequenze settimanali (lunedì, mercoledì, venerdì e domenica) con orari a centro giornata.

Attualmente i voli operano sull’aeroporto Tripoli Mitiga, nei prossimi giorni è previsto lo spostamento delle attività presso l’aeroporto Tripoli International.

Potrebbero interessarti anche