12:45 | Eseguite all’alba 6 ordinanze di custodia cautelare in carcere

Dopo mesi di complesse indagini, questa mattina all’alba, gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale Lazio, hanno dato esecuzione a 6 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettanti esponenti di un sodalizio criminale composto da cittadini italiani e albanesi, specializzato in furti in appartamento e ricettazione della refurtiva.

Le numerose denunce dei cittadini rimasti vittima, durante gli orari notturni, di furti all’interno delle proprie abitazioni, sono state attentamente analizzate e comparate dagli investigatori della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale, consentendo di tracciare una mappatura delle attività criminali della banda.

Gli elementi acquisiti hanno consentito di individuare, grazie anche al fondamentale apporto delle intercettazioni telefoniche, dei servizi di osservazione e pedinamento, dell’ utilizzo di apparecchiature tecnologiche e dei servizi fotografici, l’organigramma del sodalizio criminale composto da cittadini albanesi ed italiani, ognuno con un proprio ruolo all’interno del gruppo.

I cittadini albanesi si erano specializzati nei furti, mentre gli italiani provvedevano alla ricettazione e alla commercializzazione della refurtiva.

Potrebbero interessarti anche