L’Industriale fa incetta di Premi Collaterali

I_tre_protagonisti_de_LIndustriale_premiato_oggiAspettando la grande premiazione di stasera che vedrà i vincitori della sesta edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, sono stati assegnati i Premi Collaterali

Aspettando il gran momento che stasera vedrà il vincitore di questa sesta edizione, arriva la prima premiazione nella giornata conclusiva del Festival Internazionale del film di Roma: i Premi Collaterali.

Il Premio L.A.R.A (Libera associazione Rappresentanza di Artisti) è stato assegnato al miglior attore italiano Francesco Scianna per l’interpretazione nel film L’Industriale di Giuliano Montaldo presentato in questa sesta edizione nella sezione Fuori Concorso. Per l’interpretazione nel film, presentato in anteprima al Festival, I primi della lista, per la regia di Roan Johnson, una menzione speciale è stata assegnata all’attore Francesco Turbanti.

the_dark_side_of_the_sun

Il Premio Farfalla d’Oro – Agiscuola è stato assegnato all’acclamato Hotel Lux, il film del regista tedesco Leander Haussmann che mette in scena un vero e proprio omaggio ai grandi registi brillanti Billy Wilder ed Ernst Lubtisch. Girl Model di David Raimond e Ashley Sabin hanno ricevuto il Premio Enel Cuore ed una menzione speciale è stata consegnata a The Dark Side of the Sun, il film del cineasta e compositore Carlo Shalom Hintermann. All’incredibile evento Pina di Wim Wenders è stato assegnato il Premio HAG – Pleasure Moments, mentre il Premio Lancia Eleganza e Temperamento è stato consegnato all’interprete Zhang Ziyi per l’interpretazione nel film Love for Live.

Ben tre Social Movie Award premiano il protagonista Pier Francesco Favino nel film L’Industriale. Il premio Speciale WWF Urban City – Green style è andato al film African Women: in viaggio per il Nobel della pace di Stefano Scialotti, ed il Premio Distribuzione Indipendente alla miglior opera da svelare, all’interno della Sezione L’Altro Cinema (Extra), è stato assegnato a Turn Me On, Goddammit! di Jannicke Systad Jacobsen.

Hotel_Lux

Gli ultimi premi riguardano il Focus Europe al miglior Progetto Europeo, assegnato a Rising Voices di Bénédicte Liénard e Mary Jimenez, il Premio Eurimages Co – production Development Award va al film Off Frame di Mohanad Yaqubi ed infine, all’interno della Vetrina dei giovani cineasti italiani, è stato nominato vincitore il regista Ruggero Dipaola, per il film Appartamento ad Atene, proiettato al termine della premiazione.

(Martina Bonichi)

Zhang_Ziyi

Potrebbero interessarti anche