10:55 | Caos a Termini, sciopero non autorizzato dei macchinisti

L’Atac informa che al momento sono in corso agitazioni non autorizzate dei macchinisti della metropolitana A e B e degli operai di manutenzione. I primi si sarebbero rifiutati di condurre alcuni convogli con motivazioni pretestuose. La protesta ha determinato il rallentamento delle operazioni manutentive sul materiale rotabile e la mancata immissione in esercizio dei treni sulle linee A e B, con notevoli disservizi agli utenti del trasporto pubblico.

Particolarmente critica la situazione alla fermata di Termini, dove a causa del’affollamento le autorità di pubblica sicurezza sono state costrette a chiudere e a sfollare la stazione.

 

La risposta dell’azienda: “Valuteremo il ricorso alla magistratura”

Immediata la risposta dell’azienda di trasporti in merito allo sciopero non autorizzato. “Nel ribadire che Atac manterrà un atteggiamento di assoluta intransigenza nei confronti di chi supera i confini di una normale dialettica sindacale con atteggiamenti che non colpiscono l´Azienda ma tutti i cittadini – si legge in una nota sul sito internet – l’Atac si riserva di valutare l’opportunità di presentare un esposto alla magistratura per tutte le fattispecie penali e civili che eventualmente emergessero”.

Potrebbero interessarti anche