15:13 | Operazioni antidroga, presi 5 pusher

Continua incessante l’azione di contrasto allo spaccio di droga da parte dei Carabinieri della Compagnia di Ostia che nelle ultime ore hanno arrestati altri 5 spacciatori. I primi, in ordine di tempo a finire in manette, sono stati due 20enni, di Aprilia, sorpresi in via dell’Idroscalo a Ostia, mentre cedevano una decina di grammi di marijuana ad un tossicodipendente romano. I due spacciatori, uno dei quali già con qualche precedente alle spalle, sono stati arrestati con l’accusa di spaccio in flagranza di sostanze stupefacenti mentre, il loro “cliente” è stato segnalato alla Prefettura di Roma per i conseguenti provvedimenti amministrativi.

In Piazza Eschilo, nel quartiere residenziale di Casal Palocco, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato due pregiudicati romani di 25 e 26 anni, entrambi noti alle forze dell’ordine. I due, che viaggiavano a bordo di un’auto presa a noleggio, hanno tentato di forzare un posto di blocco. Grazie alla tempestiva reazione dei militari, i due sono stati bloccati e trovati in possesso di alcuni grammi di cocaina. Insospettiti dal loro comportamento, i carabinieri hanno deciso di perquisire anche le loro abitazioni ove, in una di esse, ubicata in via Sebastiano Satta, hanno rinvenuto e sequestrato ulteriori 600 grammi circa di marijuana. I due sono stati arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In via Cristoforo Numai a Fiumicino, infine, i carabinieri della locale Stazione hanno arrestato una pregiudicata 62enne, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Corte d’Appello di Roma, in quanto riconosciuta colpevole di reati in materia di stupefacenti. La donna è stata ammanettata e condotta nel carcere di Civitavecchia dove espierà la pena detentiva pari a 4 anni e 8 mesi di reclusione.

Potrebbero interessarti anche