Iai, Camporini alla poltrona di vice-presidente

camporini-generale-SLIDERIl generale dell’aeronautica, ex capo di Stato maggiore della Difesa, ai vertici dell’Istituto affari internazionali

ROMA – Vincenzo Camporini, 65 anni, è stato eletto vice-presidente dell’Istituto affari internazionali, l’associazione senza fini di lucro che si occupa di promuovere la conoscenza dei problemi internazionali nei campi della politica estera.

Insieme al vice-direttore vicario Gianni Bonvicini, studioso di questioni europee, Camporini affiancherà il presidente Stefano Silvestri nella promozione dei rapporti dell’istituto con i patrocinatori, i finanziatori, gli altri centri di ricerca e le istituzioni pubbliche e private sia in Italia che all’estero.

Di origini comasche, Camporini si è laureato in Scienze aeronautiche alla Federico II di Napoli e in Scienze internazionali e diplomatiche a Trieste; è anche autore di numerosi testi di politica internazionale, in particolare sulla dimensione politico-militare dell’Unione europea. Militare dal 1965, il generale è stato anche Capo di Stato maggiore dell’Aeronautica e della Difesa.

Negli ultimi giorni il suo nome era stato fatto, accanto a quello del collega Rolando Mosca Moschini, come probabile ministro della Difesa nel governo tecnico di Mario Monti, incarico poi assunto dall’ammiraglio Giampaolo Di Paola.

Potrebbero interessarti anche