12:45 | Monti e Napolitano a colloquio da due ore. Nel totoministri due donne

Ancora nulla di fatto per il governo Monti, che qualcuno su Twitter ha già ribattezzato “il governo delle lunghe attese”. Da quasi due ore il presidente del Consiglio incaricato, Mario Monti, si trova al Quirinale insieme al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, per sciogliere la riserva sulla formazione del nuovo governo e presentare la lista dei ministri che ne faranno parte.

Mentre al Quirinale sale l’attesa, le prime anticipazioni arrivano dai social network. Alcuni studenti della Cattolica di Milano avrebbero twittato la nomina del loro rettore, Lorenzo Ornaghi. Pare infatti che Ornaghi abbia ricevuto una telefonata mentre si trovava in classe e si sia accomiatato dagli studenti parlando di una uscita di scena “temporanea” dalla vita dell’Università.

C’è chi ipotizza che Monti e Napolitano stiano verificando le disponibilità ufficiali dei singoli ministri dal momento che la riunione è molto lunga, contro ogni previsione.

Il totoministri

Fatti anche altri nomi. Dovrebbero far parte del prossimo Consiglio dei ministri pure l’ambasciatore d’Italia a Washington, Giulio Terzi di Sant’Agata (agli Esteri), Paola Severino della Luiss Guido Carli, Andrea Riccardi, Anna Maria Cancellieri (al ministero dell’Interno). Anche il nome della Cancellieri è stato fatto dagli studenti. Un governo, dunque, che per ora conterebbe cinque membri di cui due donne, quasi tutti appartenenti al mondo dell’Università.

Potrebbero interessarti anche