Studenti e lavoratori tornano in piazza

INDIGNATI-SLIDERLa giornata mondiale di mobilitazione studentesca e il corteo Cobas
SCIOPERO 17/11, DETTAGLI

ROMA – Una settimana di manifestazioni, assemblee universitarie e sit-in che culminerà domani, giovedì 17, in occasione della giornata mondiale della mobilitazione studentesca. Domani infatti studenti e lavoratori tornano ad occupare le piazze.

Centinaia di studenti delle università e dei licei capitolini, partiranno domani alle 9 da piazzale Aldo Moro per un corteo non autorizzato, opponendosi con i loro “libri-scudo” di cartone e gommapiuma, simboli di una generazione precaria, “ai divieti, alla dittatura della finanza, allo smantellamento dell’istruzione pubblica e del welfare”.

Il corteo sfilerà fino a piazza dei Cinquecento per poi “accodarsi” ai Cobas che sciopereranno e protesteranno sempre domani su un percorso autorizzato da piazza della Repubblica a piazza Santi Apostoli. A piazza Venezia gli studenti proveranno poi a trattare per riuscire a raggiungere “i Palazzi del potere”.

Anche il servizio di trasporto pubblico sarà domani interessato da una serie di scioperi. Uno indetto dalla Faisa Cisal riguarderà metro e bus Atac dalle 8:30 alle 14, e dalle 20 fino a fine servizio. L’altro è indetto da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Faisa Cisal e Sul e fermerà dalle 8,30 alle 12,30 tutto il servizio di trasporto della regione.

Potrebbero interessarti anche