10:44 | Gdf, scovati oltre 500 evasori totali e redditi non dichiarati per 3 miliardi di euro

Nei primi undici mesi dell’anno, i finanzieri del Comando Provinciale di Roma hanno scovato, in tutta la provincia, 537 “evasori totali” – operatori economici che non hanno presentato la dichiarazione ai fini delle imposte sui redditi, dell’IVA e dell’IRAP. Le violazioni all’Iva riscontrate ammontano a quasi 469 milioni di euro mentre i redditi non dichiarati sono risultati pari a circa 3 miliardi di euro.

Tra le categorie economiche interessate, la ristorazione, l’edilizia (costruzioni e manutenzioni), le società immobiliari, i call center, i bar e le pizzerie, l’autotrasporto, le pulizie ed il commercio ambulante, sia di generi alimentari che di altri prodotti.

Tra i casi più sorprendenti, quello di un noto pittore di recente deceduto che, quale cittadino americano, aveva omesso di dichiarare in Italia oltre ottantuno milioni di euro ricavati dal commercio delle sue opere d’arte nel nostro Paese.

Potrebbero interessarti anche