11:17 | Polizia sequestra 100 kg di fuochi d’artificio

La Polizia ha sequestrato 100 kg di fuochi d’artificio pronti per essere immessi sul mercato della Capitale. Gli agenti della Polizia Amministrativa, in attuazione del piano predisposto dal Questore di Roma, Francesco Tagliente in vista delle prossime festività di fine anno, hanno effettuato una ispezione presso una fabbrica di fuochi pirotecnici di Tivoli.

Durante i controlli, in uno dei capannoni è stata rinvenuta e sequestrata una grande quantità di materiale esplodente, anche privo di etichettatura. Centinaia di involucri di forma cilindrica dai colori vivaci, collegati tra di loro a gruppi di dieci, erano pronti per essere immessi illegalmente sul mercato.

A conclusione della verifica sono stati sequestrati circa 100 kg di materiale esplodente, mentre la titolare della ditta è stata denunciata per fabbricazione, detenzione, vendita nonché alterazione di materiale esplodente ed esplosivo.
Il materiale sequestrato, sarà sottoposto a un’attenta analisi chimico-balistica per determinarne la natura e la pericolosità.

La stessa fabbrica, con annesso punto vendita al dettaglio, era già stata oggetto di una verifica il 23 novembre. In quell’occasione gli agenti diretti da Edoardo Calabria, avevano riscontrato numerose mancanze relative alle norme sulla sicurezza che avevano portato alla chiusura dell’opificio.

Potrebbero interessarti anche