11:13 | Tangenti: arrestato comandante vigili urbani di Frosinone e un consigliere comunale

Pilotavano appalti pubblici per sistemi di sicurezza urbana (videosorveglianza, Ztl, aree pedonali) in cambio di denaro e regali: questo è quanto scoperto da un’indagine dei carabinieri di Frosinone che stamani ha portato ad arresti e perquisizioni in cinque regioni: Lazio, Veneto, Lombardia, Puglia e Campania. Tra le 16 persone coinvolte il comandante della polizia municipale di Frosinone, Francesco Delvino, arrestato, e quello dei vigili urbani di Isola Liri, un consigliere di maggioranza del Comune di Frosinone e titolari ed agenti di imprese e cooperative sociali. Gli arrestati sono accusati a vario titolo di associazione a delinquere, corruzione e falsità ideologica commessa da pubblici ufficiali in atti pubblici. Sequestrati beni per 500 mila euro.

Potrebbero interessarti anche