16.07 | Ponte Milvio, i lucchetti dell’amore saranno spostati sull’argine del Tevere

Lieto fine per i lucchetti dell’amore di Ponte Milvio, dopo le polemiche dei giorni scorsi tra il sindaco Gianni Alemanno e Federico Moccia, lo scrittore che con il suo libro “Ho voglia di te” ha dato vita all’ ormai tradizionale gesto d’amore degli innamorati della Capitale. Al centro della contesa, l’operazione di rimozione dei lucchetti sul ponte dell’amore approvata con una mozione del Consiglio del XX municipio, guidato da Gianni Giacomini.

I lucchetti saranno pertanto spostati sull’argine del Tevere, dove sarà creata un’apposita terrazza recintata, con dei lampioni, proprio al di sotto dello storico Ponte. La decisione, proposta da Giacomini, è stata accolta da Alemanno che proprio oggi ha visitato l’area insieme a Federico Moccia, il più contestato. “La tua penna ha fatto solo danni”, hanno ripetuto i cittadini presenti.  “Sarà il luogo degli innamorati – ha invece detto il primo cittadino – In questo modo tutti vivranno legati, felici e contenti”.

Potrebbero interessarti anche