11:52 | Stefania Craxi lascia il Pdl: “Berlusconi dovrebbe andarsene”

Un’altra defezione all’interno del Pdl. Stefania Craxi, parlamentare per il Popolo della libertà, lascia il gruppo Pdl per quello misto. Secondo quanto detto dalla stessa deputata e sottosegretario agli Esteri del Governo Berlusconi fino a metà novembre, proprio l’ex premier sarebbe la causa della sua decisione. “Berlusconi non ha consentito che il Pdl diventasse un vero partito – ha detto Craxi – ha lasciato che l’Italia rimanesse impantanata per un anno tra le sue vicende giudiziarie personali e gli scandali”.

Nei progetti della figlia dell’ex-Presidente del Consiglio dei ministri Bettino Craxi ci sarebbe “una vasta area di riformisti”, dalla quale è però escluso Gianfranco Fini. Sul futuro della realtà del centrodestra italiano, parlando ai microfoni di Tgcom 24 ha aggiunto: “Io credo che se non si metterà mano a una grande riforma dell’Italia non ci sarà governo Monti che tenga. Il Pdl non ha una linea politica, finché Berlusconi ne sarà proprietario Casini non scenderà a patti”.

Potrebbero interessarti anche