12:15 | Coltivava cannabis nel palazzo, in manette 17enne di Spinaceto

Aveva creato una vera e propria serra per coltivare marijuana nei sotterranei di una palazzina di Largo Buzzelli, in zona Spinaceto. Così i carabinieri hanno arrestato un giovane di diciassette anni, residente nel palazzo.
Secondo le indagini degli agenti del Commissariato Spinaceto, il ragazzo avrebbe sfruttato una intercapedine ricavata dal muro perimetrale dello stabile, creando una camera predisposta per la coltivazione della cannabis. All’interno, una vera e propria serra, composta da un telo di plastica che ricopriva la piccola piantagione, alimentata da due grosse lampade. L’energia necessaria al funzionamento dell’impianto era data da un filo, collegato abusivamente all’impianto elettrico del condominio, che è risultato danneggiato per permettere l’allaccio. La piccola piantagione era costituita da una dozzina di piante di marijuana, tutte di grandi dimensioni. Le piante erano state contrassegnate con dei pezzetti di carta, che, raccolti, sono risultati parti di un permesso scolastico recante nome cognome e indirizzo dell’ adolescente, poi arrestato.

Potrebbero interessarti anche