16:22 | Carceri, protesta dei detenuti a Regina Coeli e a Velletri

Protesta dei detenuti in due carceri della Regione, Regina Coeli e Velletri. Come riporta una nota del Garante dei detenuti del Lazio, Angelo Marroni, durante gli orari riservati al pranzo e alla cena, i detenuti hanno protestato con la tradizionale “battitura” sulle inferriate delle celle per richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sulle drammatiche condizioni di vita all’interno delle carceri. A Regina Coeli si è anche registrato il caso del lancio di una bomboletta di gas accesa contro un agente di polizia penitenziaria. Ad un giorno dall’approvazione del decreto “svuota-carceri”, i detenuti hanno sottolineato, ancora una volta, i problemi di sovraffollamento, scadente qualità di vita nelle celle, carenza di agenti di polizia penitenziaria, di educatori e di risorse finanziarie nelle carceri italiane, che rendono scarse o nulle le possibilità di socializzazione o di intraprendere un percorso di formazione professionale da utilizzare al di fuori del carcere.

Potrebbero interessarti anche