11:36 | Finocchio, donna muore per esalazioni monossido. Grave il compagno

Una cittadina romena di 37 anni è morta nella notte a causa delle esalazioni di monossido di carbonio sprigionate da un generatore di corrente a gasolio, utilizzato probabilmente per alimentare una stufa. E’ accaduto intorno alle 5 in un via di Rocca Cencia a Borgata Finocchio.

A quanto si apprende la donna si trovava, insieme al compagno, un connazionale di 31 anni, in un casale abbandonato. Anche l’uomo, intossicato, è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Tor Vergata, ma non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto gli agenti del commissariato Casilino.

Potrebbero interessarti anche