15:19 | Anche al Senato le pensioni si calcoleranno col metodo contributivo

Anche per i dipendenti del Senato la pensione sarà calcolata su base contributiva. Il presidente del Senato, Renato Schifani, con proprio decreto d’urgenza, da sottoporre a ratifica da parte del Consiglio di Presidenza, ha proceduto infatti al recepimento immediato per i dipendenti di Palazzo Madama, a partire dal primo gennaio 2012, di alcuni punti essenziali della riforma pensionistica prevista dal decreto-legge sulla manovra economica.
Il decreto introduce il contributivo pro-rata per tutti i dipendenti e rende effettivo il prelievo di solidarietà del 15% sulle pensioni per la parte eccedente i 200 mila euro annui lordi. La Rappresentanza permanente per i rapporti con il personale riprenderà sollecitamente a gennaio le trattative con le organizzazioni sindacali per il recepimento degli altri aspetti della riforma Fornero

Potrebbero interessarti anche