14:21 | Lariano, sequestrati tre kg di botti illegali di Capodanno

Si avvicina il Capodanno e scoppia la guerra dei botti illegali. A Lariano, nel corso di un’operazione finalizzata al rispetto delle norme che regolano la vendita dei fuochi artificiali per festeggiare l’anno nuovo, i Carabinieri hanno sequestrato oltre tre chilogrammi del materiale fuori norma, di categoria IV e V, ritrovato in due cartolerie. Nel primo caso, i militari hanno sequestrato 50 scatole di “botti” che la titolare dell’esercizio commerciale, una romana di 60 anni, aveva messo in vendita senza le necessarie autorizzazioni. Nei guai anche il gstore di un altro negozio, di origini cinesi, che aveva esposto i fuochi sul bancone senza concessione. I due commercianti sono stati denunciati a piede libero per detenzione di materiale esplodente e vendita di materiale esplodente senza autorizzazione dell’autorità di Pubblica Sicurezza.

Potrebbero interessarti anche