De Lise nominato dg della nuova Agenzia Infrastrutture

de_LiseGuiderà l’agenzia che sostituirà l’Anas nella programmazione nuove strade e controllo concessionarie

ROMA – Il cursus honorum di Pasquale de Lise si arricchisce di un’altra prestigiosa casella. L’attuale presidente del Consiglio di Stato sarà infatti il nuovo direttore generale dell’Agenzia per le infrastrutture stradali e autostradali. Lo ha deciso ieri il Consiglio dei Ministri, su proposta del ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Corrado Passera.

La nuova agenzia nasce dallo ‘spacchettamento’ dell’Anas stabilito alcuni mesi fa.

L’Agenzia per le infrastrutture stradali e autostradali, operativa dal primo gennaio, sostituirà l’Anas nelle funzioni di programmazione della costruzione di nuove strade statali e di controllo sui concessionari autostradali.

De Lise, nato in provincia di Napoli nel 1937, è entrato in magistratura nel 1961 ed è stato consigliere di Stato dal 1971 e presidente di Sezione dal 1979.

Nel corso della sua carriera ha ricoperto la carica di capo dell’ufficio legislativo dei ministeri dei Lavori pubblici, della Sanità, delle Partecipazioni statali, delle Poste e delle telecomunicazioni; è stato capo di gabinetto dei ministeri dei Lavori pubblici, della Marina Mercantile, del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione economica, dei Trasporti, delle Finanze e della presidenza del Consiglio dei Ministri.

Dal luglio 2010 è presidente del Consiglio di Stato.

Potrebbero interessarti anche