12:12 | Non gli danno da bere, sfonda col suv vetrina del bar

La causa: il barista si era rifiutato di dargli ulteriormente da bere. La reazione: ha sfondato la vetrata del bar con il suo suv. E questa è stata la scena che si sono trovati davanti agli occhi gli agenti di polizia che sono accorsi in via Pietro Venturi in seguito alla chiamata fatta al 113.

I militari hanno trovato il conducente, sceso dall’auto, che discuteva animatamente con il titolare del bar. Non contento di essere penetrato nel locale col suo mezzo, l’uomo, M.M. di 45 anni, si è scagliato contro gli uomini della Polizia, aggredendoli.

Una volta arrestato e condotto al Commissariato San Paolo, l’uomo ha spiegato che la violenta lite è nata dal rifiuto del barista di somministrargli ancora bevande alcoliche. Il proprietario del locale, infatti, notando l’euforia e l’alito inequivocabilmente vinoso del cliente, lo aveva pregato di uscire. Questi, preso dall’ira, ha minacciato il barista di “distruggere il bar con la macchina” e, una volta uscito, ha concretizzato le sue minacce sfondando la vetrina.

Per fortuna, al momento dell’impatto non c’erano clienti in quella zona del bar. Il 45 enne è stato quindi arrestato per danneggiamento aggravato e minacce a pubblico ufficiale.

Potrebbero interessarti anche