14:56 | Cento telefonate alla ex la notte di Capodanno, arrestato albanese per stalking

Si erano fidanzati nel 2008, ma ben presto il loro rapporto d’amore si è trasformato in un incubo per una giovane donna albanese. Le attenzioni del suo ex, un connazionale ventitreenne, erano diventate morbose: telefonate, sms, inseguimenti, che l’ avevano costretta a trasferirsi a Roma, lasciando Verona. L’epilogo la notte di Capodanno: dopo aver ricevuto oltre cento chiamate dall’ex, la donna ha deciso di denunciare l’uomo, che è stato intercettato dagli agenti del Commissariato Viminale mentre era intento a scrutare i nomi sul citofono del palazzo, dove la donna si era rinchiusa per paura di incontrarlo. L’ uomo è stato quindi fermato e accompagnato negli uffici della polizia: per lui è stato disposto un provvedimento di arresto per reato di stalking.

Potrebbero interessarti anche