17:23 | XI Municipio, rischio chiusura per un asilo per mancati emolumenti comunali

Potrebbe chiudere già dalla prossima settimana l’asilo nido in convenzione “I pesciolini” perché il Comune di Roma non paga gli emolumenti dovuti da ben cinque mesi. L’allarme arriva direttamente dal minisindaco del XI Municipio, Andrea Caterci, che accusa la giunta Alemanno dei mancati pagamenti del servizio reso a favore di ben 56 bimbi di quel territorio, nonostante tutte le famiglie versino regolarmente le quote contributive nella casse comunali.

Il minisindaco Catarci chiede maggiori “risorse a disposizione dei Municipi, nel bilancio 2012, per tutti i servizi educativi e per la manutenzione di scuole e nidi, oggi giunta ai minimi storici mai raggiunti”.  Secondo Catarci, “non è giustificabile né tollerabile che per le inefficienze o gli artifizi contabili della Giunta Alemanno si mettano a repentaglio per ben 210 famiglie i servizi educativi della nostra città, si ponga immediatamente rimedio a questa ennesima ingiustificabile mancanza”. Anche altre strutture simili, infatti, potrebbero subire la stessa sorte entro la fine dell’anno appena cominciato.

Potrebbero interessarti anche