17:47 | Musica, è morto a 82 il pianista Alexis Weissenberg

E’ morto all’età di 82 anni il pianista francese di origini bulgare Alexis Weissenberg, considerato uno dei massimi interpreti di musica classica del XX secolo.

Nato nel 1929 a Sofia, Weissenberg aveva fatto il suo debutto a New York alla Carnegie Hall nel 1947, diretto da George Szell.

Nel 1967 era stato scelto come solista dalla Filarmonica di Berlino, diretta da Herbert von Karajan, e nel 1968 era entrato a far parte dell’orchestra di Parigi, diventando anche cittadino francese.

Considerato uno specialista della musica di Bach e Rachmaninov, Weissenmberg era afflitto da molti anni dal morbo di Parkinson ed è morto ieri a Lugano, in Svizzera.

Potrebbero interessarti anche