16:10 | L’Atac forse parte civile nel processo sugli scontri del 15 ottobre

L’Atac, l’azienda per la mobilità della Capitale, potrebbe costituirsi parte civile nel processo a carico dei fermati durante gli scontri avvenuti a Roma lo scorso 15 ottobre, in occasione della manifestazione degli Indignados.

Attualmente risultano agli arresti domiciliari due imputati, a cui il pm Marcello Monteleone ha contestato anche il reato di intralcio alla regolarità dei servizi pubblici urbani, oltre a quello di resistenza pluriaggravata e di lesioni a pubblico ufficiale, legittimando in tal modo l’iniziativa del legale dell’Atac, Giuseppe di Noto.

Il tribunale si pronuncerà sull’istanza il prossimo 9 febbraio.

Potrebbero interessarti anche