9:42 | Erano tutti ventenni i ragazzi travolti da un camion sul Gra

E’ stata una strage di giovani quella avvenuta questa notte a Roma, dove cinque giovani sui 20 anni, tre ragazzi e due ragazze, sono morti schiacciati in un incidente sul raccordo anulare.

Il conducente del camion che ha travolto la loro auto è un italiano di 30 anni. Sono due invece gli agenti della polizia stradale feriti, entrambi ricoverati all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Uno dei due, una donna è in attesa di intervento chirurgico: ha una frattura al setto nasale e diversi tagli sul corpo. L’altro agente, con 30 giorni di prognosi, ha una frattura alla mano sinistra e varie contusioni.

Da una prima dinamica, il camion – un autoarticolato con cella frigorifera che trasportava mozzarelle – avrebbe investito l’auto, una Citroen C1, all’altezza del chilometro 51 del Gra, nel tratto tra l’uscita Ardeatina e quella Laurentina. Ancora ignote le cause dell’incidente: il conducente del camion sarebbe risultato negativo all’alcoltest. L’urto ha spostato il veicolo in sosta mandandolo a sbattere contro una pattuglia della polizia stradale, che stava effettuando un controllo di soccorso per l’auto in panne. Quando è sopraggiunto il camion i due agenti erano fuori dal veicolo di servizio mentre i cinque giovani erano in auto e sono rimasti schiacciati tra le lamiere.

L’Anas comunica che è stata ripristinata nella prima mattinata la circolazione sul Grande Raccordo Anulare di Roma, chiusa nella notte in carreggiata esterna tra lo svincolo Laurentina e lo svincolo Ardeatina, a seguito di un incidente avvenuto al km 51,000, nel quale 5 persone hanno perso la vita e due agenti della Polizia stradale sono rimasti feriti.

Il personale dell’Anas, presente sul posto insieme alla Polizia stradale – rende noto un comunicato – ha lavorato per ripristinare le condizioni di sicurezza e rendere nuovamente percorribile il tratto stradale.
L’Anas raccomanda prudenza nella guida, ricordando che l’informazione sulla viabilità e sul traffico è assicurata attraverso il sito www.stradeanas.it e il numero unico “Pronto Anas” 841.148.

Potrebbero interessarti anche