12:25 | Criminalità, arrestati quattro borseggiatori su vagoni metro

In poche ore, i carabinieri di Roma hanno arrestato, in due diversi episodi, quattro borseggiatori nomadi, con l’accusa di furto aggravato in concorso. I primi a finire in manette sono stati un 18enne romano e un 30enne bosniaco, entrambi nomadi e già noti alle forze dell’ordine, sorpresi dai carabinieri della stazione di Roma Aventino all’interno di un treno della linea B della metropolitana, all’altezza della fermata Termini, dopo aver sfilato il portafogli ad un turista neozelandese.

Altre due nomadi, una 20enne bosniaca e una 21enne romena, entrambe vecchie conoscenze delle forze dell’ordine, sono state arrestate dai carabinieri della Stazione di Roma Porta Cavalleggeri, “pizzicate” su di un vagone della linea A, all’altezza della fermata Barberini, dopo aver alleggerito del portafogli una turista.

Potrebbero interessarti anche