15:16 | No Tav, tra gli arrestati c’è anche uno studente romano

Aveva partecipato agli scontri del luglio scorso in Val di Susa a fianco del gruppo dei No Tav, in cui rimasero feriti circa 200 agenti. Per questo arrestato, insieme ad altre ventisei persone, un giovane studente di Scienze Politiche dell’Università La Sapienza di Roma. Il ragazzo, 23 anni, è stato coinvolto in una operazione della polizia che, partita dalla Procura di Torino, ha interessato 15 province, dal Piemonte alla Sicilia. Le manette sono scattate non solo a Torino e in Val Susa ma anche Asti, Milano, Trento, Palermo, Roma, Padova, Genova, Pistoia, Cremona, Macerata, Biella, Bergamo, Parma e Modena. Un arresto è stato fatto in Francia. Sono stati notificate anche 15 misure di obbligo di dimora e una misura di divieto di dimora nella provincia di Torino.

Potrebbero interessarti anche