13:12 | Viterbo, scopre giochi erotici moglie su Facebook e lei lo picchia

Sua moglie di notte si alzava e passava ore davanti al computer, il marito, insospettito dal comportamento della moglie, ha piazzato così una telecamera e l’ha ripresa mentre si autoscattava foto hard e le “condivideva” su Facebook con il suo amante “virtuale”, molto più giovane di lei. Ed è scoppiato il finimondo. E’ accaduto a Montefiascone in provincia di Viterbo.

Scoperta la tresca, l’uomo ha affrontato la moglie, ma lei, anziché fornire giustificazioni del suo comportamento, si è scagliata contro il consorte, reo di averla spiata, e l’ha preso a ceffoni. Le urla della coppia hanno richiamato alcuni familiari della donna che abitano accanto, che sono intervenuti in sua difesa scatenando una propria rissa.

Il marito è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso cittadino, dove gli sono state diagnosticate contusioni guaribili in alcuni giorni. Poi si è recato nella sede della polizia postale e ha denunciato la moglie per lesioni e ha consegnato ai poliziotti le prove del “tradimento”.

Potrebbero interessarti anche