9:51 | Senatore Pdl compra e rivende casa nello stesso giorno guadagnando 18 milioni di euro

Singolare compravendita del senatore Riccardo Conti, 64 anni, del Pdl. Il 31 gennaio dell’anno scorso comprò a Roma un palazzo dal valore di 26,5 milioni. Nello stesso giorno, a distanza di poche ore, l’edificio fu rivenduto all’Enpap (Ente di previdenza degli psicologi) per 44 milioni di euro. Nessun reato o inchiesta ma proprio gli psicologi sollevano dubbi: “Prezzo troppo elevato, pagato con le nostre pensioni”, scrivono sul sito.

Il palazzo si trova a pochi minuti dalla Fontana di Trevi. E’ un immobile prestigioso, cinque piani più un seminterrato pagati, scrivono sul sito dell’Ente, “14mila euro al metro quadrato, una cifra troppo elevata in questi tempi di crisi”.

Emergono altri aspetti curiosi della vicenda, come ha rivelato un servizio del Tg La7. Protagoniste della compravendita sono due società immobiliari. Quella del senatore bresciano comprò il palazzo dal Fondo Omega, società nell’orbita di Intesa Sanpaolo, nata proprio per valorizzare il patrimonio immobiliare del gruppo bancario. Perché il prezzo raddoppiò nel giro di poche ore?

L’ente degli psicologi, che dovrebbero presto trasferire la loro sede proprio nell’immobile in questione, versò un anticipo di sette milioni e soltanto dopo il parlamentare pagò una prima tranche di 5 milioni al Fondo.

Potrebbero interessarti anche