Tutti i costi delle trattative

Calciomercato_i_costiChiuso calciomercato, ecco le operazioni più economiche e quelle più costose di tutti i club di serie A

 

ROMA – Sempre calciomercato.it stila la classifica delle operazioni più economiche e quelle più costose.

Spiccano gli 11.000.000 € spesi dal Napoli per Vargas, gli 8.000.000 € investiti dal Genoa per l’acquisto di Gilardino  e i 500.000 € utilizzati dalla Juventus per il passaggio di Borriello in bianconero. Particolarmente attivi il Milan, l’Inter e il Palermo, sia in entrata che in uscita.

Atalanta – Dalla Lazio arriva in prestito gratuito Stendardo fino a giugno. Lascia Bergamo Padoin, finito alla Juventus per 5.000.000 €.

Lecce – I salentini per centrare la salvezza si aggiudicano il cartellino di Delvecchio (Catania), di Bojinov a tasso zero (Sporting Lisbona) e Blasi (Parma). Proficue le cessioni: i giallorossi incassano 550.00 € per Mesbah, andato al Milan, e 1.800.000 € per Oliveira, fortemente voluto a Fiorenze.

Milan – La società rossonera è stata particolarmente attiva in questa sessione di mercato: Merkel, Muntari, Mesbah e Maxi Lopèz sono i nuovi giocatori agli ordini di allegri. L’ex giocatore del Catania viene prelevato per 1.500.000 €, l’ex leccese costa 550.000 €, mentre il ghanese giunge con la modalità del prestito gratuito, cosi come l’ex genoano. Per quel che concerne le partenze, si registra a costo zero l’addio di Taiwo, accasatosi in Inghilterra al QPR.

Napoli – La rosa partenopea si arricchisce con l’arrivo di Eduardo Vargas, cileno proveniente dall’Universidad del Chile con la modalità del prestito con diritto di riscatto obbligatorio dell’intero cartellino per la cifra di 14,8 milioni di dollari (11 mln di euro). Sul fronte cessioni: Rinaduo va in prestito al Novara con Mascara, mentre Santana finisce al Cesena.

Novara – Due regali per il neoallenatore Mondonico: Caracciolo arriva in prestito dal Genoa e Mascara a titolo definitivo e gratuito dal Napoli.

Parma – Donadoni per la seconda parte di stagione potrà contare sui presiti gratuiti di Mariga, Okaka, Jonathan e Ferrario. Lasciano la città ducale Pellè, andato in prestito alla Sampdoria, Blasi, neoacquisto del Lecce, e Borini, preso dalla Roma per 4.600.000 €.

Palermo – Non bada a spese Zamparini: dal Belgrano arriva Vazquez per 4.500.000 €, Viviano dall’Inter per 5.000.000 €, Donati dal Bari e Mehmeti dal Malmo a tasso zero. Sul fronte cessoni: Cetto e Pinilla vanno in prestito, rispettivamente, al Lille per 200.000 € e al Cagliari per 300.000 €, mentre Bovo si accasa al Genoa per 4.000.000 €.

Roma – Il progetto giallorosso continua con gli acquisti di Marquinho, arrivato dal Fluminense per 300.000 €, Nico Lopez, giunto dal Nacional Montevideo per 790.000 € e Borini dal Parma per 4.600.000 €. Sul piede di partenza troviamo Antunes, accasatosi al Panionios a parametro zero, Borriello, venduto alla Juventus per 500.000 € e Okaka in prestito gratuito al Parma.

Siena – Ritorno di fiamma per la squadra di Sannino: Bogdani lascia il Cesena e torna in Toscana a titolo definitivo.

Lazio – Mercato deludente per la squadra capitolina. Alfaro e Candreva gli unici acquisti, il primo è pagato 3.200.000 €. La società cede Carrizo al Catania (prestito gratuito), Cisse al QPR per 5.000.000 €, Stendardo all’Atalanta e Sculli al Genoa, entrambi con la modalità del prestito gratuito.

Juventus – La capolista si aggiudica le prestazioni di Padoin, proveniente dall’Atalanta per 5.000.000 €, Borriello, in arrivo dalla Roma per 500.000 €, Caceres, giunto dal Siviglia per 1.200.000 €. Sul fronte cessioni: il Genoa prende Immobile per 4.000.000 €, Amauri va alla Fiorentina per 500.000 €, Toni all’Al Nasr a tasso zero, Iaquinta al Cesena e Pazienza all’Udinese, entrambi con la modalità del prestito gratuito.

Cagliari – Cellino acquista Pinilla per 300.000 € dal Palermo e Dessena dalla Samp. Biondini passa al Genoa per circa 1.000.000 €.

Catania – Con la modalità del prestito gratuito arrivano Carrizo dalla Lazio e Motta dalla Juventus. Andujar viene ceduto all’Estudiantes per 77.500 €, Maxi Lopez finisce al Milan per 1.500.000 €.

Cesena – Del Nero, Iaquinta e Santana (entrambi prestito gratuito) costituiscono i nuovi arrivi per i bianconeri. La squadra emiliana cede Eder alla Sampdoria per 500.000 € e Bogdani al Siena.

Udinese – Con il prestito gratuito di Pazienza i friulani completano il centrocampo.

Inter – Nuovi giocatori per Ranieri: arrivano Juan dall’Internacional per 4.000.000 €, Guarin dal Porto per 1.500.000 € e Palombo dalla Samp con la modalità del prestito oneroso (1.000.000 €). Sul fronte cessioni si registra la partenza di T. Motta al PSG per 10.000.000 €, Muntari al Milan in prestito, Jonathan al Parma, Coutinho all’Espanyol a tasso zero e Viviano al Palermo per 5.000.000 €.

Genoa – Preziosi si aggiudica il cartellino di Immobile per 4.000.000 €, Sculli dalla Lazio (prestito gratuito), Bovo per 4.000.000 €, Biondini dal Cagliari  per 1.000.000 € e Gilardino per 8.000.000 €. I rossoblù cedono Merkel al Milan, Dainelli al Chievo (modalità prestito gratuito), Meggiorini al Torino per 920.000 € e Caracciolo al Novara in prestito.

Fiorentina – Amauri, costato 500.000 €, e Oliveira, pagato 1.800.000 €, sono gli acquisti più importanti della Viola. Le cessioni hanno fruttato molti introiti: Gilardino va al Genoa per 8.000.000 € e Silva al Boca Juniors per 1.400.000 €.
Chievo Verona – Dainelli arriva con la modalità del prestito gratuito dal Genoa.

Potrebbero interessarti anche