10:05 | Cadavere carbonizzato sull’Ardeatina, arrestate 3 persone

È arrivata a conclusione l’indagine sull’assassinio di Salvatore Polcino, 52 anni, il cui corpo fu ritrovato carbonizzato lo scorso 27 gennaio nelle campagne della periferia romana, a Borgo Santa Fumia. I carabinieri  hanno arrestato un 21 enne, di Ardea, in provincia di Roma, e altri due pluripregiudicati originari di Calabria e Sicilia, ma che abitano a Lanuvio, in provincia di Roma. I motivi del delitto sarebbero da ricondurre a un regolamento di conti per droga.
Nell’ambito delle investigazioni, sono state rivenute anche delle armi, in particolare due pistole e quattro fucili, tutte sottoposte alle verifiche degli organi tecnici dell’Arma.

Potrebbero interessarti anche