Anche i mercati finanziari sembrano ibernati

borsa-SLIDERLe Borse europee con il fiato sospeso aspettando il fallimento (o il salvataggio) della Grecia. Tutta l’area euro in surplace. Lo spread con i bund tedeschi resta stabile

ROMA – Che succede in Borsa? Dopo la brillanti performance della settimana scorsa, tutte le Borse europee sembrano in surplace. Milano perde lo 0,34%, Francoforte e Londra lo 0,15, Parigi, la peggiore, con meno 0,65%. E’ come se gli investitori trattenessero il fiato (e gli acquisti) in attesa di capire che fine farà la Grecia.

I partiti infatti che sostengono il governo tecnico guidato dall’ex banchiere centrale Lucas Papademos non trovano l’accordo sulle nuove pesanti richieste avanzate dai creditori internazionali per il rilascio del secondo pacchetto di aiuti senza il quale Atene rischia di andare in default a marzo, quando scadranno 14,5 miliardi di titoli di Stato. E allora i tre negoziatori della Ue, della Bce e del Fmi lasciano la capitale greca.

Il passaggio è troppo importante per la zona euro per lanciarsi in operazioni finanziarie che non siano di brevissima durata. C’è dunque da aapettarsi un’altra settimana di attesa con mercati e investimenti “alla finestra”.

Anche lo spread tra titoli di Stato italiani e tedeschi, sempre sensibile alle variazioni congiunturali, è sostanzialmente fermo a quota 375, cioè allo stesso livello di venerdì scorso. Si indebolisce invece, ma di pochissimo, l’euro rispetto al dollaro (1,30 da 1,31).

Aspettando Atene e il passaggio del maltempo, resta tutto congelato.

Potrebbero interessarti anche