Ippica, oggi nuovo confronto tra Mipaaf, Assi e categorie

cavalli_galoppoAl centro dell’incontro le proposte di riforma del settore. Niente da fare sul contributo tagliato di 100 milioni

 

ROMA – E’ previsto per oggi alle 17.30 un nuovo incontro sul tema della crisi dell’ippica tra i rappresentanti del ministero per le Politiche Agricole e Forestali, quelli dell’Assi e quelli delle categorie ippiche.

Sul tavolo le proposte di riforma del comparto elaborate dal ministro Catania che nel primo incontro di venerdì scorso aveva ribadito come le voci di improvvisa “sparizione” di 100 dei 140 milioni di contributo determinato dalla legge 2/2009 in favore dell’ippica siano del tutto prive di fondamento poiché tale somma non sarebbe mai arrivata al Mipaaf in quanto “tagliata” dalla legge finanziaria.

Sembra quindi difficile a questo punto ottenere dal ministero dell’Economia un’integrazione dei fondi a sostegno dell’ippica, anche se non è escluso un estremo tentativo del ministro presso il ministero dell’Economia nel primo pomeriggio di oggi

Nei piani del Ministro Catania ci sarebbe la preparazione di una legge quadro per l’ippica, da presentare sotto forma di Decreto Legge, che comprenda al suo interno tutte le riforme, a partire da quella sulle scommesse fino ai piani per l’allevamento e le convenzioni con gli ippodromi. Un tale progetto potrebbe, secondo il ministro, riscuotere consensi anche dal Governo con la possibilità di essere parzialmente finanziato, visto che l’eventuale riduzione del prelievo sulle scommesse andrebbe sarebbe ulteriormente negativo, almeno in una prima fase, per le entrate dell’Assi.

Sempre nell’incontro di venerdì Catania ha anche auspicato un maggior contenimento delle spese da parte dell’Assi.

 

Leggi anche

Giallo nell’ippica, spariti 100 milioni di euro

Potrebbero interessarti anche