11:35 | Picchiava e maltrattava compagna e 5 figli, arrestato padre-padrone

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Casilina hanno arrestato un cittadino peruviano di 46 anni, domiciliato a Centocelle, buttafuori in numerosi locali notturni della Capitale, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Roma per maltrattamenti in famiglia. Le vittime dei suoi comportamenti aggressivi erano la convivente, una 35enne peruviana, collaboratrice domestica di professione, e i suoi 5 figli, tutti avuti dalla stessa donna, di età compresa tra i 4 e gli 11 anni. I militari, a seguito della denuncia presentata dalla donna e di numerose segnalazioni pervenute nel tempo dai loro vicini di casa, costretti con frequenza a sentire, e non di rado ad assistere ai numerosi e furibondi litigi, sono venuti a conoscenza di come l’uomo, dai primi mesi dello scorso anno, assumesse in casa l’atteggiamento di ‘padre-padrone’, sottoponendo i figli a maltrattamenti di natura fisica e psicologica e compiendo, anche in loro presenza, vere e proprie aggressioni nei confronti della compagna. In alcuni casi gli exploit del buttafuori si concludevano con il ricovero delle sue vittime in ospedale. Così, i Carabinieri, dopo aver notificato l’ordinanza all’uomo, hanno potuto porre fine alle sofferenze della sua famiglia. Il 46enne si trova ora nel carcere di Regina Coeli, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbero interessarti anche