16:36 | “Non ci sono spazzaneve inutilizzati”.L’Ama risponde alle polemiche su San Saba

“È assolutamente falso che esistano spazzaneve inutilizzati, dimenticati o abbandonati”. Questa la risposta dell’Ama, la municipalizzata romana addetta allo smaltimento dei rifiuti, in seguito alla denuncia dell’esistenza di un “cimitero delle pale”, lasciate inutilizzate durante l’emergenza neve dei giorni scorsi,ad opera di diversi giornali. “Le 14 lame che si trovano nell’ex deposito AMA di San Saba- si legge nella nota- risalgono infatti al 1995 e, da anni, sono fuori uso anche perché avrebbero dovute essere montate esclusivamente su spazzatrici SICAS (acquistate anch’esse nel 1995), di cui 11 già dismesse dall’azienda in quanto obsolete e 3 destinate solo allo spazzamento dei piazzali degli impianti aziendali in quanto non in condizione di erogare il servizio su strada in sicurezza. Le lame, inoltre, non sono più state oggetto di manutenzione da quando, nel 2005, il Comune di Roma decise di dismettere ogni tipo di “piano neve AMA” e convenzioni analoghe.

Nello specifico è opportuno precisare che il “piano neve AMA” rimase in vigore fino al 2003 e prevedeva esclusivamente lo sgombero (in 3 settori su 10, si legge nei documenti) e la salatura delle strade della viabilità principale di Roma. Nel 2004 il Comune di Roma decise di abbandonare il “piano neve AMA” in quanto troppo oneroso e decise di sostituirlo con un’apposita convenzione, allegata al “Contratto di Servizio”, che rimase in vigore tutto l’anno e fino a dicembre 2005. Tale convenzione prevedeva la manutenzione dei mezzi spazzaneve, ma non la reperibilità di 200 uomini prevista gli anni precedenti a fronte solo di una generica “disponibilità a chiamata”. Nel 2006 la convenzione non fu più rinnovata nonostante i numerosi solleciti scritti inviati al Comune da parte di AMA”. L’azienda sottolinea anche di aver fatto al sua parte per affrontare l’emergenza neve, sotto il coordinamento della Protezione Civile di Roma Capitale, con l’utilizzo di 12 pale meccanico e 20 maxi-spazzatrici.

Potrebbero interessarti anche