16:16 | Prenestino, minorenne rom arrestata per furto d’auto ed estorsione

Aveva rubato un furgone Iveco insieme ad un complice ed aveva chiesto al proprietario, un cittadino romano, per riaverlo 1000 euro. E’ stata così arrestata, dai carabinieri della stazione Roma Prenestina, una ragazzina rom di 17 anni. L’accusa è di furto d’auto ed estorsione. I militari sono stati avvisati dal proprietario del mezzo, con il quale hanno organizzato una vera e propria trappola per fermare la ragazza: dopo una trattativa sul riscatto gli estorsori hanno indicato alla vittima di depositare i soldi all’interno di un contenitore di raccolta di indumenti nei pressi della stazione ferroviaria Prenestina, dove è stata bloccata.

Potrebbero interessarti anche