15:52 | Truffa di due milioni di euro ai danni di una società siderurgica:arrestate quattro persone

Due arresti e due provvedimenti di obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla truffa a danni di una società siderurgica per un totale di due milioni di euro. I protagonisti di questa vicenda, nell’ambito di una operazione condotta nel 2010 e 2011 dai carabinieri della sezione di polizia giudiziaria di Roma, sono due donne e due uomini tra loro parenti, il cui scopo era quello di portare al fallimento al società per “svuotarne i magazzini”. I quattro complici fingevano di voler acquistare partecipazioni societarie dai proprietari dell’impresa siderurgica, ma consegnavano assegni falsi. I due uomini organizzavano, poi, il trasporto della merce e la depositavano in apposite aree o la rivendevano sotto costo a terzi senza rivelare la provenienza illecita. La truffa, comunicano i carabinieri, è stata scoperta mesi dopo, quando le vittime si sono accorte del raggiro.

Potrebbero interessarti anche