11:45 | Minaccia di morte l’ex compagna, cerca di distruggere porta e auto: arrestato stalker

Ha trascorso minuti interminabili di paura la donna romana di 30 anni che, ieri sera, si è dovuta rifugiare all’interno del suo appartamento per sottrarsi dalla furia dell’ex compagno, che sotto l’effetto di un mix di droga e alcol, l’aveva minacciata di morte. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma intervenuti, a seguito di una chiamata al 112, hanno arrestato lo stalker, un uomo di 43 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine.
I militari hanno sequestrato all’uomo una grossa chiave metallica a croce, del tipo utilizzato per smontare i pneumatici delle vetture, che aveva usato poco prima per colpire la porta d’ingresso dell’appartamento e anche l’auto della donna, pesantemente danneggiati. Analoghi episodi violenti, minacciosi e persecutori nei confronti della donna, l’uomo li aveva messi in atto già da circa un anno, proprio a seguito della loro separazione, al quale il 43enne non voleva rassegnarsi. Questa volta la donna ha finalmente  trovato la forza di denunciarlo.
Portato in caserma, nonostante la presenza dei Carabinieri, l’uomo ha continuato a minacciare l’ex compagna. È stato così arrestato con le accuse di atti persecutori aggravati, violenza privata aggravata e danneggiamento aggravato. Denunciato anche per guida sotto l’effetto di droga e alcol con il conseguente ritiro della patente. Subito dopo l’arresto è stato associato al carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbero interessarti anche