Eutelia, riassunti entro il 2014 tutti i 359 dipendenti

EuteliaScongiurato il licenziamento dei lavoratori dell’azienda di tlc. Assunzione immediata per 240, gli altri entro due anni

ROMA – Si è conclusa con l’impegno alla riassunzione dei 359 dipendenti la vertenza di Eutelia, la società di telecomunicazioni acquisita da Cloud Italia dopo esser stata in amministrazione straordinaria da giugno 2010. Una trattativa serrata che si è protratta da mezzogiorno di ieri fino a questa mattina.

Le organizzazioni sindacali Uilcom- Uil, Slc Cgil e Fistel Cisl, hanno così raggiunto un’ipotesi di accordo con la nuova proprietà Cloud Italia, che nei prossimi giorni verrà sottoposta alle assemblee dei lavoratori del ramo Tlc.

Il punto cardine è l’assunzione immediata di 240 lavoratori delle sedi di Milano, Arezzo, Roma e Napoli. I restanti 119 non previsti da questo accordo, verranno reintegrati a scaglioni in azienda entro luglio 2014; per quest’ultimi, nel periodo di assenza dal lavoro, è prevista la cassa integrazione e corsi di formazione mirati alla riqualificazione professionale. Se l’ipotesi sarà ratificata dalle assemblee, la firma avverrà al Ministero dello Sviluppo Economico al termine delle stesse.

“Come Uilcom siamo soddisfatti – ha detto Angelo Ughetta segretario nazionale con delega Tlc – di aver evitato licenziamenti. Saremo attenti e vigili affinché l’intero accordo venga rispettato con il reintegro totale degli addetti interessati. E’ stata una vicenda delicata che il sindacato ha concluso positivamente con il contributo dei lavoratori”.

Potrebbero interessarti anche