14:33 | Coldiretti Lazio, domani in piazza per mancati pagamenti dello Stato

“Saremo in piazza per chiedere attenzione e, soprattutto, risposte chiare e definitive per i nostri imprenditori”. Lo annuncia in una nota il presidente regionale di Coldiretti Lazio, Massimo Gargano, dando l’adesione dell’organizzazione regionale all’iniziativa promossa da Coldiretti per i mancati pagamenti da parte dello Stato dei fondi comunitari, che si terrà domani dalle 9 a Roma. La Coldiretti Lazio ricorda che l’appuntamento è in via Palestro n.81, presso la sede Agea, ente pagatore dello stato per i fondi comunitari.

“La mancata erogazione dei fondi dovuti agli agricoltori – ha aggiunto Massimo Gargano – che aggrava gli effetti della crisi ha già fatto chiudere centinaia di aziende agricole nel 2011 in tutte e 5 le province (2.800 in tutto il Lazio) ma per colpa della stretta creditizia rischia anche di esporre le aziende al pericolo usura. Senza dimenticare la necessità di far ripartire le imprese colpite dal maltempo che ha causato ingentissimi danni in diverse province della nostra regione ed in special modo nel territorio del frusinate”.

Il direttore regionale di Coldiretti Lazio, Aldo Mattia, ha sottolineato che “gli agricoltori della Coldiretti del Lazio, insieme a tutti gli altri, chiedono di sapere che fine hanno fatto i pagamenti che in alcuni casi sono attesi da anni. La nostra base associativa storicamente è puntuale e precisa con il pagamento delle proprie spettanze ma non riceve in cambio di atteggiamenti di correttezza adeguate attenzioni”.

Potrebbero interessarti anche