Science Park di Trieste, De Maio è il nuovo presidente

de_maioGià rettore del Politecnico di Milano e della Luiss Guido Carli, prende il posto del ministro Corrado Clini

ROMA – Il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Francesco Profumo ha nominato Adriano De Maio nuovo presidente dell’Area Science Park di Trieste.

De Maio, grande esperto di processi di innovazione e di organizzazione della ricerca, è un ingegnere elettronico che ha iniziato la propria carriera come ricercatore presso il Cnr e come professore incaricato di Economia e Organizzazione Aziendale nella Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Milano dal 1969 al 1971.

De Maio è diventato rettore di due delle più prestigiose istituzioni universitarie italiane, il Politecnico di Milano (dal 1994 al 2002) e la LUISS Guido Carli di Roma (dal 2002 al 2005), oltre che Commissario Straordinario del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Tra gli altri incarichi di gestione di enti e organismi di ricerca e di università, dal 1996 al 2010 è stato presidente dell’IReR (Istituto Regionale di Ricerca della Lombardia), dal 2003 al 2004 commissario straordinario del Cnr e presidente della Commissione di valutazione dei Centri di Eccellenza presso il Miur.

Al Ministero, dal 2003 al 2005, è stato anche presidente della Commissione Ministeriale per la riforma dell’Università. Attualmente è presidente della Fondazione CEN (Centro Europeo di Nanomedicina).
De Maio prende il posto di Corrado Clini, responsabile dello Science Park prima di assumere l’incarico di ministro dell’Ambiente.

Potrebbero interessarti anche