17:10 | Tivoli, litiga con la fidanzata e si spara un colpo di pistola

Un uomo di 30 anni si è ucciso con un colpo di pistola dopo aver avuto una lite con la fidanzata. E’ accaduto a Tivoli, in provincia di Roma.

Secondo una prima ricostruzione, sembra che il giovane fosse in casa con la ragazza quando tra i due sarebbe scoppiata una lite. A quel punto il 30enne ha preso una pistola, detenuta illegalmente e con matricola abrasa, e si è chiuso in una stanza, minacciando di uccidersi.

La giovane ha chiamato i genitori perché la aiutassero a dissuaderlo, ma non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di Tivoli. Il 30enne aveva qualche precedente.

Potrebbero interessarti anche