13:08 | Rapina un supermercato e si mimetizza fra i cespugli: arrestato

Questa mattina, grazie alla telefonata al 113 di un cittadino che aveva appena assistito ad una rapina, gli agenti hanno fatto scattare le manette ai polsi di A.M., un rocambolesco ladro di 27 anni che aveva messo a segno il colpo in un supermercato in zona San Basilio, impugnando un coltello e minacciando i clienti.

L’uomo, dopo aver arraffato 235 euro in contanti, è scappato per la strada, ma nella corsa ha addirittura perso alcune banconote. Poco dopo, il giovane ha tentato di rapinare una tabaccheria, senza riuscire nell’intento. E’ stato lo stesso titolare del negozio, ben più robusto del rapinatore, a metterlo in fuga spingendolo fuori dall’esercizio.

Nel tentativo di far perdere le sue tracce, il ragazzo aveva poi tentato di mimetizzarsi in alcuni cespugli, forse allarmato dalle sirene della polizia. Quando l’equipaggio del Commissariato Prenestino, diretto dal dr. Mauro Fabozzi, è arrivato nella zona è riuscito ad intercettare l’uomo, bloccandolo.

A.M., alla sua prima esperienza criminale, è stato arrestato con l’accusa di rapina aggravata.

Potrebbero interessarti anche