12:28 | Colpiti criminali cinesi: sequestrati due immobili e 4 milioni di euro

Un colpo grosso è stato inferto da una organizzazione criminale cinese della Capitale. I finanzieri del Comando Provinciale di Roma hanno sequestrato cinque appartamenti, due box e svariati rapporti finanziari, dal valore complessivo di 4 milioni di euro alla banda composta da sei cittadini di nazionalità cinese. Inizialmente, le indagini avevano permesso di individuare l’esistenza di un sodalizio dedito alla commercializzazione di capi di abbigliamento contraffatti. In seguito, erano stati avviati accertamenti patrimoniali sui beni immobili e mobili posseduti dai membri dell’associazione, rilevando un’evidente sproporzione tra il loro tenore di vita e i redditi dichiarati. In particolare, è apparsa stridente la discrasia tra gli immobili di pregio e le autovetture di lusso nella loro disponibilità e l’esiguità dei redditi esposti nelle dichiarazioni fiscali presentate.

Potrebbero interessarti anche