16:10 | Manifestazione domani lavoratori costruzioni. Previste 10mila persone

Tutto pronto per la Manifestazione Nazionale indetta da Feneal Uil – Filca Cisl – Fillea Cgil, che porterà domani a Roma le lavoratrici e i lavoratori del settore delle costruzioni. I sindacati chiedono al Governo l’apertura immediata di un tavolo di crisi e presenteranno la piattaforma rivendicativa con le loro proposte per portare fuori dalla crisi il settore delle costruzioni, nel segno della regolarità e della sicurezza del lavoro, della legalità, della qualità dell’impresa e per uno sviluppo sostenibile.

In migliaia sfileranno, insieme ai segretari confederali Susanna Camusso, Raffaele Bonanni, Luigi Angeletti da Bocca della Verità al Colosseo, con partenza alle 9:30.

Previste delegazioni da tutte le regioni: prenotati oltre 150 pullman, dalle isole si muoveranno con aerei e traghetti, in 1.000 con i treni, e poi i tanti che arriveranno dalla capitale: se ne prevedono almeno 10mila, in rappresentanza degli addetti del settore delle costruzioni, che sono poco più di un milione, impiegati nelle oltre 700mila aziende italiane, per il 95% piccole o piccolissime.

Il corteo partirà alle 9:30 da piazza Bocca della Verità, percorrerà via della Greca, via dei Cerchi, piazza di Porta Capena per concludersi in via di San Gregorio, prospiciente l’Arco di Costantino, al Colosseo.

Potrebbero interessarti anche