13:20 | Ztl, da oggi permessi per il centro storico online

Permessi Ztl a portata di clic. Da oggi per i romani basterà andare su internet per richiedere un permesso per il Centro storico o rinnovare il pass residenti per le zone a traffico limitato della capitale.

La semplificazione della procedura permetterà di abbattere del 50% il numero dei cittadini che oggi si recano fisicamente presso gli uffici. L’Agenzia per la Mobilità di Roma sta studiando anche un metodo di verifica dei pass per i disabili con l’introduzione di un chip nel permesso.

L’Agenzia per la Mobilità di Roma Capitale ha semplificato le procedure: attraverso la collaborazione con Poste Italiane, che ha messo a disposizione la sua piattaforma elettronica di pagamento, da oggi si può accedere a questi servizi tramite web, senza doversi recare allo sportello in piazza degli Archivi 40, tutto grazie anche alla collaborazione di Unisys.

Per ottenere il permesso per la sosta gratuita nelle aree tariffate Ztl residenti, una volta collegati al sito web dell’Agenzia (agenziamobilita.roma.it), basta entrare nella sezione permessi e seguire le istruzioni: in pochi semplici passaggi si potrà accedere al pagamento on line e ricevere a casa propria il permesso richiesto.

Ecco i passaggi:
•    L’utente si collega al sito www.agenziamobilita.roma.it
•    Si registra
•    Compila il modulo fornendo i dati richiesti
•    Sceglie il permesso che desidera ottenere
•    Invia, in allegato o via fax, la documentazione richiesta
•    Effettua il pagamento: online con carta di credito, bonifico bancario o con bollettino postale.

Pagamenti_Ztl

La pratica viene chiusa dagli uffici di Agenzia e il permesso spedito a casa. Queste le tariffe, in base al servizio di pagamento online offerto da Poste Italiane:

Il nuovo Sportello Permessi web di Agenzia sarà esteso anche ad altri servizi per rendere più agevole il rapporto con i cittadini-utenti e, soprattutto, contribuire a limitare gli spostamenti delle persone, ridurre i tempi di attesa e abbattere i costi.

Potrebbero interessarti anche